Salta al contenuto
Rss




Tegolini di favella

Prodotti De.C.O.Brevi accenni storici: è un prodotto che nasce nel 1995, a seguito del tentativo da parte della titolare del Ristorante Stella Alpina della frazione Favella di questo Comune, di riuscire ad utilizzare della pasta cruda per crostata che poteva avanzare dopo la preparazione delle paste dolci. Grazie alla sua abilità ed alla sua sapienza nascono i "Tegolini di Favella" che dopo 10 anni vengono ancora serviti e apprezzati dai clienti del Ristorante.
Caratteristiche qualitative-organolettiche: Il tegolino si presenta con forma rettangolare allungata e con una rigatura longitudinale sulla parte superiore del biscotto. Il colore è di colore giallo miele più o meno intenso a seconda del grado di cottura. Il profumo è riconducibile all'essenza della vaniglia.
La consistenza della pasta è croccante e porosa. Il sapore è delicatamente vanigliato con un leggero retrogusto di nocciola.
Ricetta tradizionale e/o disciplinari annessi: farina di grano tenero "00", uova, burro e margarina vegetale, lievito vanigliato e sale.
Variazione sul prodotto originario o sul processo che si intendono certificare: Nessuna
Aspetti che lo legano al territorio di appartenenza: la tradizionalita' del prodotto e' legata all'importanza storica del Ristorante Stella Alpina
Diagramma del processo di lavorazione: - inserimento in un contenitore di acciaio inox degli ingredienti di base (farina, uova,margarina vegetale e zucchero);
- manuale mescolamento degli ingredienti con l'uso di un apposito attrezzo;
- aggiunta di lievito e sale;
- la patella viene amalgamata per almeno 10 minuti;
- inserimento della pastella in una apposita attrezzatura per la formatura della biscotto crudo;
- pezzatura manuale;
- posizionamento delle forme in un'apposita teglia il cui fondo è stato previamente cosparso di olio per impedire l'attaccamento della pasta durante la cottura;
- cottura nel forno a termo-ventilazione, impostando una temperatura di 150°C per 20 minuti;
- raffreddamento a temperature ambientali, previa copertura della teglia con film in alluminio;
- confezionamento in sacchetti di plastica trasparenti da 350 gr.;
- etichettatura e disposizione del prodotto nel punto vendita in apposite scaffalature.
Rintracciabilità: la rintracciabilità è garantita dalla data di produzione che viene riportata in etichetta.
Controlli in process: in process vengono eseguiti i controlli igienici e monitoraggio delle temperature previsti dal D.Lgs. 155/97.
Controlli in uscita: E' una verifica visiva dell'integrità del prodotto. Si prevedono comunque maggiori controlli qualitativi in uscita e soprattutto si effettuano verifiche analitiche sul prodotto finito e sulla durata effettiva del prodotto.


Rubianese

Prodotti De.C.O.Brevi accenni storici: Il Rubianese è un biscotto tipico di Rubiana, da cui ha origine il nome. Esso nasce nel 1930 da un'antica tradizione basata su prodotti genuini di provenienza locale. Grazie ad un'antica ricetta, questi ingredienti vengono sapientemente uniti insieme per dare origine ad un biscotto croccante e leggero, ottimo con il the.
Caratteristiche qualitative-organolettiche: Il Rubianese si presenta con forma rettangolare appiattita, di colore nocciola tostata, di un profumo dolce marsalato, di un sapore delicato con un retrogusto di "Vin Santo".
Ricetta tradizionale e/o disciplinari annessi: farine diverse di grano tenero "00", zucchero, uova, burro, latte, marsala fine, lievito e bicarbonato di ammonio (sono compresi altri due ingredienti non rivelati dal produttore).
Variazioni sul prodotto originario o sul processo che si intendono certificare: Nessuna
Diagramma del processo di lavorazione:
- inserimento in un contenitore di acciaio inox degli ingredienti di base (farine diverse di grano tenero "00", zucchero, uova, burro, latte, marsala fine, ecc.)
- preparazione dell'impasto con impastatrice per 10 minuti
- aggiunta di lievito e bicarbonato di ammonio
- formatura a mano del biscotto crudo
- pezzatura manuale
- posizionamento delle forme in un'apposita teglia il cui fondo è stato previamente cosparso di olio per impedire l'attaccamento della pasta durante la cottura
- cottura nel forno, impostando una temperatura di 200°C per 10-12 minuti
- raffreddamento a temperature ambientali, previa copertura della teglia con film in alluminio
- confezionamento in sacchetti di plastica trasparenti da 300 gr
- etichettatura e disposizione del prodotto nel punto vendita in apposite scaffalature oppure vendita del prodotto sciolto a peso.
Rintracciabilità: la rintracciabilità è garantita dalla data di produzione che viene riportata in etichetta
Controlli in process: in process vengono eseguiti i controlli igienici e monitoraggio delle temperature previsti dal D. Lgs.155/97
Controlli in uscita: è una verifica visiva dell'integrità del prodotto. Si effettuano controlli qualitativi in uscita e soprattutto verifiche analitiche sul prodotto finito e sulla durata effettiva del prodotto


Lampone (Varietà polana-zeva-autumn bliss)

Prodotti De.C.O.Brevi accenni storici: è un prodotto che nasce per volontà di Gastaldi Marina che a seguito di una approfondita ricerca di mercato ha individuato questo piccolo frutto come punta di diamante per far conoscere la propria azienda agricola "Muanda Nuova" sita nella omonima borgata della frazione Favella del Comune di Rubiana (altitudine mt.1180) Attualmente si coltivano, oltre ad altre produzioni, circa 2,5 ha di terreno a lampone, ma le esigenze del mercato risultano nettamente maggiori, il che conferma la scelta effettuata a monte.
Caratteristiche qualitative-organolettiche:
La pianta di Lampone var.Polana e Zeva si presenta a cespuglio basso con una produzione mensile di 15 Kg./pianta dopo il terzo anno di impianto. Il frutto è di colore rosa chiaro, pezzatura piccola, gusto delicatamente dolce, profumato. Adatto al consumo diretto (produzione frutti mese di luglio e mese di ottobre - produttività anticipata rispetto alla varietà Autumn Bliss).
La pianta di Lampone var.Autumn Bliss si presenta a cespuglio alto con portamento eretto. La produzione è di 20 Kg. /pianta dopo il terzo anno di impianto. Il frutto è di colore rosa scuro, pezzatura medio grande, gusto nettamente dolce, profumo intenso. Adatto al consume diretto e all'industria di trasformazione (produzione frutti mese di luglio e mese di ottobre - produttività posticipata rispetto alle varietà Polana e Zeva).
Diagramma del processo di lavorazione del terreno di coltivazione (periodo primaverile)
- preparazione del terreno (scasso) - (concimazione: solo per la fase di primo impianto);
- impianto (tarda primavera):
- potatura conservativa;
- raccolta manuale;
- selezione e inserimento del frutto nei cestini in materiale plastico per alimenti;
- disposizione dei cestini nelle cassette in legno;
- collocamento delle cassette nella cella frigo (10 gg);
- vendita diretta
Diagramma del processo di lavorazione della confettura dei frutti non venduti direttamente entro i 10 giorni (periodo luglio-ottobre):
- inserimento in un contenitore di acciaio inox dei frutti
- cottura per 20 minuti
- raffreddamento totale
- setacciatura della confettura
- ulteriore cottura di 1 h. con zucchero in quantità proporzionale 30% dei frutti
- riempimento vasetti e sterilizzazione dei medesimi
- etichettatura e disposizione del prodotto nel punto vendita in apposite scaffalature
Variazioni sul prodotto originario o sul processo che si intendono certificare: Nessuna
Aspetti che lo legano al territorio di appartenenza: i terreni rubianesi, per la loro natura particolarmente acida si rilevano oltremodo adatti alla produzione di piccoli frutti ed in particolare per i lamponi.
Il terreno è ricco di K, P, il che garantisce una ricca fioritura e una fruttificazione dalla resa elevata. Nascono spontaneamente diverse varietà di piccoli frutti, ma la mancata cura dei boschi ha determinato un depauperamento del territorio e le naturali ricchezze dell'area non sono mai state sfruttate. Oggi, Gastaldi Marina, intende utilizzare al meglio la naturale vocazione del terreno e inserire varietà dall'elevata resa e di notevole qualità.
Rintracciabilità: la rintracciabilità è garantita dal numero di lotto presente in etichetta Controlli in process: in process vengono eseguiti i controlli igienici e monitoraggio delle temperature previsti dal D.Lgs.155/97 Controlli in uscita: è una verifica visiva dell'integrità del prodotto





Inizio Pagina Comune di RUBIANA (TO) - Sito Ufficiale
Piazza Roma n.5 - 10040 RUBIANA (TO) - Italy
Tel. (+39)011.9358923 - Fax (+39)011.9358680
Codice Fiscale: 01817650011 - Partita IVA: 01817650011
EMail: rubiana@comune.rubiana.to.it
Posta Elettronica Certificata: comune.rubiana.to@cert.legalmail.it
Web: http://www.comune.rubiana.to.it


|